.






 
 
 

 

KAZUMASA NAGAI



Kazumasa Nagai

kazumasa nagai nasce nel 1929 nella prefettura di Osaka in Giappone.

noto sia come modernista che come tradizionalista giapponese.
kazumasa nagai è uno dei designer e incisori giapponesi più acclamati.
Ha creato gli iconici loghi aziendali per grandi aziende come Mitsubishi UFJ e Japan Railways, oltre a migliaia di poster, molti dei Le Le sue opere sono espostei nei musei d'arte moderna di tutto il mondo.

kazumasa nagai è riconosciuto per le sue immagini uniche, senza tempo e visivamente dinamiche.
Il suo stile si è evoluto da un disegno di forme astratte vicine alla Gestalt all'illustrazione di forme organiche, come gli animali.
Kazumasa Nagai continua a utilizzare le tecniche grafiche tradizionali.

Gli animali che presenta sui suoi poster hanno un significato simbolico e rimandano alla tradizione dell'arte giapponese.
Kazumasa Nagai è considerato uno dei “12 maestri giapponesi” (12 maestri giapponesi), che hanno reso il Giappone un riferimento mondiale nel design.

Kazumasa Nagai iniziò a studiare scultura alla Geidai della Tokyo National University of the Arts -
Nel 1951. Kazumasa Nagai si ritirò dalla Geidai della Tokyo National University of the Art Nagai Kazumasa, per problemi di salute agli occhi.



Kazumasa Nagai


Nel 1951 Kazumasa Nagai fu assunto come capo della pubblicità dalla  Daiwabo Co un'azienda manifatturiera tessile.

Nel 1952
Kazumasa Nagai insieme al grafico Ikko Tanaka fonda ad Osaka l' A-Club che affianca i designer locali.

Nel 1953
entra a far parte del JAAC la Japan Advertising Artists Club.
Questa organizzazione è stata molto importante per evidenziare l'importanza sociale del design grafico in Giappone.

Nel 1959
Kazumasa Nagai si unì alla 21 Association a Tokyo.
Questo è stato un incontro di designer che, il 21 di ogni mese ha discusso di grafica, di architettura, di film e di tipografia.

Nel 1960
Kazumasa Nagai partecipa al lancio del Nippon Design Center un'organizzazione nata per migliorare la qualità del design giapponese attraverso la collaborazione con grandi aziende.
Attualmente è Chief Advisor del Nippon Design Center.

Nel 1960
Kazumasa Nagai disegnò una serie di poster per Nikkor un marchio della Nikon Corporation.

Nel 1964
ha partecipato al festival Documenta III a Kassel

Nel 1965
Kazumasa Nagai il logo  per Asahi Breweries  il più grande produttore di birra del Giappone.

Nel 1966
vince il concorso di progettazione per le Olimpiadi Invernali di Sapporo del 1972
Ha anche disegnato il marchio ei poster per l'Expo'75 di Okinawa.



Kazumasa Nagai



Nel 1987
Kazumasa Nagai realizza una serie di incisioni su rame, che chiama “Life”

Nel 1989
ha partecipato alla mostra MOMA, “Recent Japanese Posters from the Collection”.

Nel 1999
è presidente della Japan Graphic Designers Association (JAGDA).



Kazumasa Nagai



Nel 2014
Kazumasa Nagai ha collaborato con Issey Miyake, con il quale ha sviluppato una collezione di moda.
Pleats Please Issey Miyake ha lanciato una piccola collezione nata dalla collaborazione con il graphic designer giapponese Kazumasa Nagai.
Ogni pezzo era giocato su uno dei cinque motivi di animali del poster ”Life” disegnato da Nagai nel 1993.
Per celebrare e promuovere l’uscita della collezione è stato realizzato un negozio pop-up, rimasto aperto una settimana.
Il progetto dello spazio si propone di tradurre lo spirito della collezione, senza trattare i motivi come un semplice pattern sempre uguale a se stesso. Pannelli rettangolari con intagliate le sagome degli animali occupano il centro del negozio.
Lo spazio ritagliato funziona come appendiabiti e cme mensola per esporre i capi.
Dal punto di vista spaziale, Keisuke Fujiwara rende “vivi” gli animali della collezione.

i premi di Kazumasa Nagai



Kazumasa Nagai

Nel 1988 l'Art Encouragement Prize dal Ministero dell'Istruzione del Giappone
Nel 1994 il Mainichi Design Prize.
Nel 1996 il Tokyo ADC Grand Prize
Nel 1999 l'Ordine del Sol Levante il Grand Award, il Silver Prize e il il Bronze Prize
Nel 2009 il JAGDA Premio il Gold Prize e il Silver Prize
Il JAAC Membership Prize
L'Asahi Advertising Award.
Il Mainichi Design Award.
La Biennale Internazionale delle Stampe di Tokyo,
II Premio JAAC, il Premio Yamana;
Il Premio del Ministro dell'Istruzione per l'Arte la medaglia del nastro viola.
La Biennale Internazionale del Il Poster di Varsavia, il Gold Prize il Premio Argento e il Premio Speciale.
La Biennale Internazionale di Grafica e Design di Brno, il Grand Prix, il Gold Prize
La Biennale Internazionale del Poster del Messico, il Primo Premio.
La Triennale Internazionale del Poster di Mosca, il Grand Prix.

L'opera di Kazumasa Nagai fa parte delle collezioni permanenti di importanti musei, come il MoMA di New York , il Die Neue Sammlung di Monaco e il National Museum of Contemporary Art di Tokyo.

Kazumasa Nagai continua a creare fino ad ora..

kazumasa Nagai intervista del 2017



Kazumasa Nagai

Nippon Design Center:
In assenza di un museo del design in Giappone, stiamo conducendo un sondaggio per scoprire come i designer conservano il loro lavoro e cosa vogliono farne in futuro.
Saremmo lieti di ascoltarla, signor Nagai.
Ti è stata assegnata la prima edizione della Biennale Internazionale del Poster di Varsavia, il più tradizionale e prestigioso premio di design grafico, e il tuo lavoro ha ricevuto riconoscimenti internazionali, inclusa una medaglia d'oro per il tuo poster per "Asahi Steiny". Il tipo di lavoro più comune che svolgi è ancora il poster?
kazumasa Nagai:
Esatto. I poster sono i più comuni e ce ne sono molti altri.
Ha anche un CI e un logo, che stiamo convertendo in dati.

Nippon Design Center:
Quanti poster hai in totale?
kazumasa Nagai:
Probabilmente sono circa 1.000. Nel 2014, quando il Museum of Modern Art, Toyama, ha tenuto la mostra "Kazumasa Nagai: Poster Life 1957-2014", metà dei 500 poster in mostra erano in mostra.
Questo è stato pubblicato nel libro "Nagai Kazumasa Poster Museum" (Rikuyosha).

Nippon Design Center:
Questi poster sono nella collezione da qualche parte?
kazumasa Nagai:
Finora sono stati immagazzinati nel magazzino del Nippon Design Center.
Attualmente, uno è ospitato presso la DNP Foundation for Cultural Promotion, gestita da Dai Nippon Printing.
Archivia poster, stampe e altri lavori e materiali di grafici e fornisce borse di studio per la ricerca accademica e altre attività per trasmettere il patrimonio culturale della progettazione grafica e delle arti grafiche alle generazioni future.
La collezione comprende opere del signor Ikko Tanaka, del signor Shigeo Fukuda e di me, nonché del signor Tadanori Yokoo, della signora Eiko Ishioka e molti altri.
Nel mio caso, ho diverse copie dei miei primi lavori, stampe e poster, piuttosto che uno solo ciascuno. Contiene anche una varietà di altri materiali.

Nippon Design Center:
Quando il tuo lavoro è stato acquisito dalla Fondazione DNP per la Promozione Culturale?
kazumasa Nagai:
Sono passati circa cinque o sei anni.
Tutto è iniziato con l'amicizia del Sig. Ikko con il Sig. Yoshitoshi Kitajima, il presidente della Dai Nippon Printing. ggg (ginza graphic gallery) nasce da un suggerimento del Sig. Ikko.
Da allora, il signor Ikko ha anche supervisionato la galleria.
Attualmente sono il supervisore di ggg.
Quando il signor Ikko è morto nel 2002, è sorta la domanda su cosa fare con il suo lavoro e i suoi materiali. Ha un fratello e una sorella, ma non si è mai sposato e non ha figli.
Così la Fondazione DNP per la Promozione Culturale ha deciso di rilevarla.
Sono stati donati oltre 50.000 articoli, tra cui poster, stampe, disegni originali, fotografie, stampe, articoli di riviste e libri.

Nippon Design Center:
Oh, ho capito.
Fui sollevato, perché all'epoca eravamo tutti preoccupati per quello che sarebbe successo alle opere e ai materiali che il signor Ikko aveva in suo possesso.
kazumasa Nagai:
Più tardi, quando anche il Sig. Shigeo Fukuda è morto, la sua famiglia ha donato le sue opere e materiali, e la Fondazione DNP per la Promozione Culturale ha deciso di avviare una collezione su vasta scala di opere del Sig. Ikko, del Sig. Fukuda e di me.

Nippon Design Center:
La Fondazione DNP per la Promozione Culturale ha una specie di magazzino dove li conservano?
kazumasa Nagai:
È ospitato nel CCGA Center for Contemporary Graphic Art nella città di Sukagawa, nella prefettura di Fukushima, che ha un magazzino con uno spazio espositivo.
Oltre a ggg e CCGA, Dai Nippon Printing gestisce anche la Kyoto ddd Gallery, che si è trasferita da Osaka a Kyoto nel 2014, dove tengono anche mostre d'archivio.

Nippon Design Center:
Il signor Fukuda ha lo Shigeo Fukuda Design Museum nella città di Ninohe, nella prefettura di Iwate.
kazumasa Nagai:
Penso che lì siano immagazzinati grandi oggetti tridimensionali.
La collezione della Fondazione DNP per la Promozione Culturale è composta principalmente da manifesti. Il signor Fukuda ha anche realizzato molti poster.
Il lavoro del Sig. Kamekura è nella collezione del Museo d'Arte Niigata Bandaijima.

Nippon Design Center:
Mi è stato detto che il museo ospita tutte le sue opere e documenti.
kazumasa Nagai:
Sono felice di sentirlo.

Nippon Design Center:
Hai una stretta relazione con il Museum of Modern Art, Toyama, vero?
kazumasa Nagai:
Disegno poster per il museo da oltre 30 anni.
Il Museum of Modern Art, Toyama ha anche una collezione dei miei poster e stampe. Penso che ci sia uno di ogni poster incluso qui.
Il Museo d'Arte Moderna di Toyama sarà ribattezzato Museo d'Arte e Design della Prefettura di Toyama.
Il progetto dovrebbe essere completato intorno a dicembre 2016 e aperto la prossima estate.
L'edificio è stato progettato dal Sig. Hiroshi Naito.
Ho disegnato il logo per il nuovo museo.
È una combinazione di T per Toyama, A per Art e D per Design.
La parte A del design rappresenta Tateyama e la parte D Toyama Bay.

Nippon Design Center:
Dove sono conservate le tue stampe, incisioni e altre opere e disegni?
kazumasa Nagai:
Alcune delle mie prime stampe a rilievo bianche astratte sono ora nella collezione del Machida City Museum of Graphic Arts a Machida, Tokyo. Il Museum of Modern Art, Toyama, ha una vasta collezione di mie incisioni, anche se non tutte.

Nippon Design Center:
Molte altre tue opere sono nelle collezioni permanenti di musei in Giappone e all'estero.
Il Museo Nazionale di Arte Moderna, Tokyo; Il Museo Nazionale di Arte Moderna, Kyoto; Il Museo di Arte Moderna, Toyama; Il Museo d'Arte Gunma, Tatebayashi; Il Museo delle Belle Arti della Prefettura di Tochigi; Il Museo d'Arte della città di Himeji; Il Museum of Modern Art, New York; Il Museo Nazionale Tedesco di Arte Astratta; Il Museo dei manifesti di Varsavia.
kazumasa Nagai:
Sono sicuro che ce ne sono di più.
Perché la nuova collezione viene costantemente aggiunta.

Nippon Design Center:
Il signor Sori Yanagi era solito dire che voleva tenere tutto il suo lavoro ei suoi materiali in un unico posto il più possibile.
Non volevi anche tu avere tutte le tue opere in un unico posto?
kazumasa Nagai:
No, è meglio essere distribuiti in tutto il mondo, perché ti dà più opportunità di essere visto da più persone in luoghi diversi. Inoltre, se la collezione è ospitata in un unico luogo, è difficile per le persone che la gestiscono, perché devono essere il punto di contatto per tutte le mostre che si tengono in diverse parti del paese. Il Museum of Modern Art, Toyama e la DNP Foundation for Cultural Promotion hanno prestato il mio lavoro alle mie mostre in Giappone e all'estero. A partire da novembre 2016 terrò una mostra personale in Francia e la Fondazione DNP per la promozione culturale invierà lì il mio lavoro. Sono molto grato a loro perché a volte donano le loro opere a musei in patria e all'estero, e lo fanno per mio conto.

Nippon Design Center:
È vero che archiviare il lavoro e fare tali arrangiamenti può essere una sfida.
Quindi quasi tutti i tuoi lavori e materiali sono nella collezione da qualche parte?
kazumasa Nagai:
Sì, lo è.

Nippon Design Center:
All'inizio è un sollievo.
kazumasa Nagai:
No, in realtà la biblioteca è ancora in ufficio.
Parte della collezione è stata donata anche alla Fondazione DNP per la Promozione Culturale, ma all'interno di questo armadio ci sono tutti i libri.
Ho dei libri a casa.

Nippon Design Center:
La maggior parte dei libri della tua collezione sono legati al design grafico?
kazumasa Nagai:
La maggior parte di loro lo sono.
C'è anche una collezione di opere d'arte.
Ho 87 anni quest'anno, 2016, e non so cosa mi succederà in futuro.
L'unica domanda ora è cosa fare con il resto della collezione di libri.

Nippon Design Center:
Le università e altre istituzioni potrebbero essere felici di accoglierli.
kazumasa Nagai:
Il signor Hiroshi Kashiwagi, critico di design e professore alla Musashino Art University, una volta mi ha chiesto di donare 250 poster del signor Ikko, del signor Fukuda e di me alla Musashino Art University.

Nippon Design Center:
Alla Musashino Art University stanno lavorando per collezionare una vasta gamma di oggetti, inclusi design e opere d'arte.
kazumasa Nagai:
Nel 2014, ggg ha tenuto la mostra di design grafico "Persona 1965" per celebrare i 50 anni di Persona. Questo perché si è scoperto che tutte le opere della loro mostra Persona del 1965 al MATSUYA GINZA a Tokyo erano conservate in un magazzino della Musashino Art University. "Persona 1965" era una mostra del lavoro di una nuova generazione di grafici che stavano emergendo in un momento in cui il design giapponese era agli albori ed era considerato un evento nella storia del design grafico giapponese.
Oltre a me, c'erano Kiyoshi Awazu-san, Shigeo Fukuda-san, Gan Hosoya-san, Toshihiro Katayama-san, Mitsuo Katsui-san, Tsunehisa Kimura-san, Ikko Tanaka-san, Akira Uno-san, Makoto-san Wada e il signor Tadanori Yokoo.
La mostra ha suscitato grande scalpore sollevando varie questioni come che cos'è il design, il suo rapporto e il suo ruolo nella società, l'oscurità e la paternità del design.
In una sola settimana, 35.000 persone hanno visitato la mostra.

Nippon Design Center:
Quindi materiali così preziosi sono stati conservati presso la Musashino Art University. A proposito, hai scritto diversi libri, hai dei manoscritti di tua mano?
kazumasa Nagai:
No, non è rimasto niente.

Nippon Design Center:
Conservi le riviste in cui sono stati pubblicati i tuoi articoli?
kazumasa Nagai:
Alcuni sono stati raccolti dalla Fondazione DNP per la Promozione Culturale, ma io cerco di smaltirli. Perché è pieno di roba.

Nippon Design Center:
Fai una specie di schizzo delle tue idee prima di iniziare a lavorare?
kazumasa Nagai:
Quando penso a un disegno, ovviamente lo disegno prima.
È una specie di "ponci-e" (cartone animato satirico) disegnato su un pezzo di carta.

Nippon Design Center:
È memorizzato da qualche parte?
kazumasa Nagai:
L'ho buttato via.
Non credo che la maggior parte dei designer lasci molto di ciò alle spalle.
Per un designer, un'opera è solo un prodotto finito.
Il risultato del processo di stampa è il lavoro.
Non sono solo io personalmente, ma anche il direttore della stampa della tipografia, ed è la combinazione di questi che rende il lavoro.
In passato, quando realizzavo un'opera, la scrivevo a mano su un piatto, ci mettevo sopra della carta da lucido e la spedivo alla tipografia.
Penso che la Fondazione DNP per la Promozione Culturale abbia una collezione di tali stampe.

Nippon Design Center:
Hai delle risorse di design che raccogli?
kazumasa Nagai:
No, non lo so. Non ho hobby.

Nippon Design Center:
Il signor Ikko aveva molti hobby.
kazumasa Nagai:
Ha anche fatto la cerimonia del tè.
Sono sempre stato un po' fragile e il lavoro era tutto ciò che potevo fare, quindi non avevo la capacità fisica per godermi i miei hobby.

Nippon Design Center:
Ma il tuo lavoro deve essere molto impegnativo fisicamente e mentalmente.
kazumasa Nagai:
Faccio cose che mi richiedono più tempo di chiunque altro, sai.
Non credo che ci sia nessun altro che fa questo.

Nippon Design Center:
Non credo che ci sia nessuno così al mondo.
Quanto tempo ci vuole per creare queste belle opere puntiniste?
kazumasa Nagai:
Dipende dal lavoro, ma per le uova questa è stata la parte più difficile.
Penso che mi ci sia voluto quasi un mese per fare i punti con le penne Rotring.

Nippon Design Center:
Fai fotografie?
kazumasa Nagai:
No, non sparo.
Per un po' ho lavorato a un'opera che combinasse scultura e fotografia, e per questo scattavo le mie fotografie.
Ad esempio, ci sono pubblicità per Toshiba e Lilycolor, con immagini del cielo, del mare, della luna e dell'orizzonte all'alba.

Nippon Design Center:
Questa è una bellissima foto su larga scala.
Dove sei andato a fare questa foto?
kazumasa Nagai:
Ho scattato questa foto dal finestrino dell'aereo quando sono andato all'estero.
Non credo che nessuna di queste foto sia sopravvissuta.

Nippon Design Center:
quel tempo non c'erano i computer, quindi venivano realizzati combinando le stampe.
kazumasa Nagai:
Certo che lo è. La figurazione e la foto sono state inviate insieme per la stampa.
Questa figurazione è stata disegnata a mano da me usando un righello e un compasso.
Una volta un museo negli Stati Uniti mi ha chiesto di esporre il mio lavoro, come pioniere della computer grafica.
"E' rimasto molto sorpreso quando gli ho detto: "Questa non è una computer grafica, è disegnata a mano.
Con l'avvento del computer, ho cambiato il mio lavoro da motivi geometrici astratti ad animali figurativi.
Poi è nata la serie "LIFE".
Al giorno d'oggi, disegno bozzetti a mano e li faccio rifinire al computer, ma anche i mostri del vento nel mio nuovo lavoro
"LIFE" sono stati disegnati al computer dai miei schizzi grezzi.
Il dipinto originale è piccolo, di circa 10 cm quadrati, e l'opera ne è un ingrandimento.
Anche il lavoro di ingrandimento dell'immagine originale viene eseguito al computer.

Nippon Design Center:
In generale, disegna una grande illustrazione nell'originale e poi la riduci per creare un'opera.
kazumasa Nagai:
Dicono che sia meglio fare qualcosa di grande e piccolo, ma penso che sia il contrario.
Penso che le linee siano più interessanti quando sono piccole e ingrandite.

Nippon Design Center:
In questo modo è più potente.
kazumasa Nagai:
Ho cercato di trattenere il respiro mentre disegnavo.

Nippon Design Center:
Come ti sei avvicinato al design in primo luogo?
kazumasa Nagai:
Sono entrato nel dipartimento di scultura della Tokyo University of the Arts, ma ho avuto un'emorragia nel fondo dell'occhio.
Così ho preso un congedo dalla scuola nel mio secondo anno per tornare nella mia città natale a Osaka per riposarmi.
Era il 1951, quando avevo 22 anni.
Fu in questo periodo che la società divenne gradualmente più stabile.
Alla Daiwa Boseki, dove lavorava mio padre, hanno iniziato a realizzare camicie e tele, oltre a stoffe e filati.
Per vendere tali prodotti, avrebbero bisogno di poster promozionali, opuscoli e così via.
Così mi hanno chiamato perché hanno sentito che il figlio del signor Nagai se ne stava in giro senza fare nulla.
A quel tempo, la gente pensava che se fossi stato dalla Tokyo University of the Arts, avresti potuto fare qualsiasi cosa.
Non c'era alcun dipartimento pubblicitario in azienda e nessuno staff senior che potesse insegnarmi.
La prima cosa che ho fatto è stata allestire una stanza di design e laurearmi in una scuola di artigianato come mio assistente.
Ma ero laureato in scultura e non sapevo nulla di design, quindi ho iniziato a lavorare in modo molto a tentoni.

Nippon Design Center:
Ne scrivi anche tu nel tuo libro "Nagai Kazumasa" (DNP Graphic Design Archives).
A quel tempo non conoscevi i "karasuguchi" (penne speciali per il disegno), quindi non sapevi disegnare linee sottili e nette, quindi "disegnavi con un pennello molto fine, trattenendo il respiro molto forte":
kazumasa Nagai:
Questa è la linea che ho disegnato sulla prima brochure che ho disegnato in vita mia.
Questo è ciò che troverai nel mio libro.
Questo lavoro è stato fatto nel 1951.
Quando ho iniziato a dipingere, le mie mani tremavano.
È stato molto difficile da disegnare e ho dovuto ridisegnarlo ancora e ancora.
Ho anche disegnato la confezione del prodotto.
Non passò molto tempo prima che il mio lavoro venisse pubblicato su "PRES ARTO", rivista per lo studio della pubblicità e della stampa.
Il lavoro del signor Ikko è stato incluso anche in quella rivista.
L'ho sempre visto ed entrambi abbiamo pensato che fosse un ragazzo divertente, ed è così che è iniziato lo scambio.

Nippon Design Center:
Hai opuscoli o pacchetti dell'era Daiwa Boseki in tuo possesso?
kazumasa Nagai:
L'originale è nella collezione della Fondazione DNP per la Promozione Culturale.

Nippon Design Center:
Vorrei chiederti cosa pensi del Design Museum.
Ognuno ha opinioni diverse e molte persone dicono che il Giappone ha bisogno di un Design Museum.
Quali sono le sue opinioni in merito, signor Nagai?
kazumasa Nagai:
Certo, penso che sia meglio averne uno.
La maggior parte dei musei riguarda principalmente l'arte.
E non c'è posto in Giappone dove puoi trovare tutti i diversi campi del design - grafica, interni, moda - in un unico posto.

Nippon Design Center:
Ci sono molte opinioni sul modo di esporre le opere nel Design Museum.
Alcune persone dicono che se metti i prodotti finiti in una scatola bianca, è difficile trasmettere le idee e i pensieri del designer.
Cosa ne pensi di questo?
kazumasa Nagai:
Penso che la prima priorità sia acquisire una collezione di grandi opere e materiali della storia del design giapponese.
Penso che ci siano molti modi per mostrare e pianificare questo.
21_21 DESIGN SIGHT di Issey Miyake non ha una collezione di opere, ma ogni volta che tengono una mostra hanno un approccio diverso.
Il Museum of Modern Art di Toyama ha una vasta collezione di sedie e mostre di fama mondiale, comprese quelle del signor Shiro Kuramata e del signor Motomi Kawakami.
Penso che sia un grande vantaggio avere la collezione originale e avere un posto dove la gente può vederla.

Nippon Design Center:
Se hai una collezione di cose, le persone possono usarla per fare mostre in luoghi diversi.
Alcuni musei sembrano aver conservato le opere nelle loro collezioni.
Sarebbe bello se potessero creare un ambiente in cui i curatori potessero essere più rilassati nella loro ricerca e organizzazione.
kazumasa Nagai:
Ho sentito che la curatela nel campo delle belle arti è ora un'aspirante professione.
In quel campo iniziano a produrre dei buoni talenti femminili, ma nel campo del design c'è carenza.

Nippon Design Center:
Penso di sì. Sento che nel mondo del design c'è una carenza di cose da fare.
Infine, vorremmo chiederti delle tue opinioni sul design.
Nel sito web del Japan Design Committee, puoi leggere i "pensieri sul design" del Sig. Nagai.
"Penso che ogni designer, quando progetta qualcosa, debba trovare le leggi che già esistono in natura e dar loro forma. Non sarebbe un cristallo di provvidenza se non fosse bello e attraente oltre che costoso e funzionale. I vogliono riconoscere il ruolo di ciascuno di noi, ma anche valorizzare il senso comune della natura.”.
In altre parole, tutta la natura e tutti gli esseri viventi hanno qualcosa in comune, ed è importante che i designer trovino qualcosa in queste leggi comuni e gli diano forma.
Quindi c'è un accenno di design in natura.
kazumasa Nagai:
Penso che la natura sia una grande cosa.
La Terra è un pianeta miracoloso che esiste in una posizione perfetta: se fosse stato più lontano dal Sole, si sarebbe trasformato in ghiaccio, e se fosse stato più vicino al Sole, si sarebbe trasformato in una palla di fuoco.
E poi l'acqua si è formata dal mare, e la vita è nata da qualcosa come un'ameba, e ci sono voluti molti anni per formare questo pianeta.
Gli esseri umani, tutti gli animali e le piante, sono tutti una specie dalla natura.
Quindi penso che ci sia naturalmente un filo conduttore lì. I giovani di oggi cercano risposte solo nel computer, ma vorrei dire che le risposte si trovano nell'universo più grande o nel magnifico mondo naturale.

Nippon Design Center:
Cosa significa per te il design, Nagai-san?
kazumasa Nagai:
Non credo si possa chiamare design se non funziona in qualche modo nella società.
Penso che si tratti di dare qualcosa di meglio allo spettatore e all'utente.

Nippon Design Center:
Se è un poster, significa che stai cercando di trasmettere quel messaggio alle persone attraverso il poster?
kazumasa Nagai:
Penso che ci sia molto da prendere, non solo il messaggio.
Attraverso gli animali raffigurati nella serie "LIFE", pensiamo alla vita e alla morte, al peso e alla preziosità della vita.

Nippon Design Center:
Grazie mille per il tuo prezioso intervento di oggi.





Kazumasa Nagai




     
1960 kazumasa Nagai manifesto pet l' esposixione Design Today
 
1960 kazumasa Nagai manifesto per Nikon
 
1960 kazumasa Nagai manifesto per Nikkonrex per la Kogaku KK di Tokio
 
1960 kazumasa Nagai manifesto per World Design Conference di Tokio
 
1961 kazumasa Nagai manifesto per l'esibizione Good Design
       
1965 kazumasa Nagai manifesto per la birra Asahi della Asahi Breweries
 
1965 kazumasa Nagai manifesto per The Mind IIvisible But Everybody It. lLife Sienze Library
 
1966 kazumasa Nagai manifesto per The Cell Moves Crows ACTTS Upon Itself and Can Even Regerate lLife Sienze Library
 
1966 kazumasa Nagai manifesto per Growt The MKiysteries of Life and Wondeders of Growt Are Mirhored So Fathfully As Never Done Before lLife Sienze Library
 
1966 kazumasa Nagai marchio per le Olipiadi invernali di Sapporo del 72
       

1966 kazumasa Nagai manifesto Architettura come Spazio

 
1967 kazumasa Nagai manifesto per Toshiba IC
 

1968 kazumasa Nagai manifesto per la sua esposizione personale alla galleria Inabashi

 

1968 kazumasa Nagai manifesto per la sua esposizione personale alla galleria Ichibankan

 

1968 kazumasa Nagai stampa in rilievo

       

1968 kazumasa Nagai progettazione grafica della copertina della rivista Graphisdel numero 138 - 139 in giapponesa

 

1968 kazumasa Nagai progettazione grafica della pagina della rivista Graphisdel numero 138 - 139 in giapponesa

 

1968 kazumasa Nagai progettazione grafica della pagina della rivista Graphisdel numero 138 - 139 in giapponesa

 

1968 kazumasa Nagai progettazione grafica della pagina della rivista Graphisdel numero 138 - 139 in giapponesa

 

1968 kazumasa Nagai progettazione grafica della pagina della rivista Graphisdel numero 138 - 139 in giapponesa

       

1968 kazumasa Nagai progettazione grafica della pagina della rivista Graphisdel numero 138 - 139 in giapponesa

 

1969 kazumasa Nagai manifesto per il Gatto e il Topo

 

1969 kazumasa Nagai manifesto Ligth and Vision per Life Science Library

 

1969 kazumasa Nagai manifesto per la sua esposizione personale alla galleria Inabashi

 

1969 kazumasa Nagai manifesto per la sua esposizione personale alla galleria Inabashi

       

1969 kazumasa Nagai manifesto per bl mostra Window 5

 

1970 kazumasa Nagai manifesto No More War

 

1972 kazumasa Nagai stampa in rilievo

 

1972 kazumasa Nagai copertina della rivista gq Quaterly Riviste of the Graphic World 1972

 

1972 kazumasa Nagai retro di copertina della rivista gq Quaterly Riviste of the Graphic World 1972

       

1973 kazumasa Nagai manifesto per l' esibizione Graphic Imageal Nuseom of the Art di Tokio

 

1973 kazumasa Nagai manifesto per GQ

 

1973 kazumasa Nagai manifesto per la sua esposizione personale alla galleria Inabashi

 

1973 kazumasa Nagai manifesto per la sua esposizione personale

 

1973 kazumasa Nagai manifesto per la Korakuen Jumbo Pool

       

1974 kazumasa Nagai manifesto per GQ

 

1974 kazumasa Nagai manifesto per GQ

 

1974 kazumasa Nagai manifesto

 

1974 kazumasa Nagai manifesto

 

1974 kazumasa Nagai manifesto per Gapich 4

       

1974 kazumasa Nagai manifesto

 

1974 kazumasa Nagai manifesto per Lylicolor CO di Tokio

 

1974 kazumasa Nagai manifesto per Lylicolor CO di Tokio

 

1974 kazumasa Nagai manifesto per Lylicolor CO di Tokio

 

1974 kazumasa Nagai manifesto per gli accendini della Prince

       

1974 kazumasa Nagai manifesto per gli accendini della Prince

 

1974 kazumasa Nagai manifesto per gli accendini della Prince

 

1974 kazumasa Nagai manifesto We Clean Smokers per gliaccendini della Prince

 

1974 kazumasa Nagai manifesto We Clean Smokers per gliaccendini della Prince

 

1974 kazumasa Nagai manifesto We Clean Smokers per gliaccendini della Prince

       

1974 kazumasa Nagai manifesto We Clean Smokers per gliaccendini della Prince

 

1975 kazumasa Nagai manifesto per la compania di stampa AD Adonis

 

1975 kazumasa Nagai narchio per l' International Ocean Eposition di Okinawa

 

1975 kazumasa Nagai manifesto per l' International Ocean Eposition di Okinawa

 

1975 kazumasa Nagai manifesto per la sua esposizione personale

       

1975 kazumasa Nagai manifesto per la compania di stampa AD Adonis

 

1975 kazumasa Nagai manifesto per ll'esposizione di Shigeo Fukuda alla 5F Art Gallery d9i Tokio e dalla Keiom Departement Stotre

 

1976 kazumasa Nagai manifesto per la compania di stampa AD Adonis

 

1976 kazumasa Nagai manifesto per Identity

 

1976 kazumasa Nagai manifesto per Identity

       

1978 kazumasa Nagai manifesto per la sua esposizione personale

 

1978 kazumasa Nagai manifesto

 

1978 kazumasa Nagai copertina per il numero 150 della rivista Idea IUnternational Advrtising Art

 

1979 kazumasa Nagai manifesto per la sAffiche Japponese al Musee De L' Afficche a Paris

 

1979 kazumasa Nagai manifesto per llìespsizione A M Cassandre Art Deco

       

1980 kazumasa Nagai manifesto

 

1980 kazumasa Nagai manifesto per Inter Design 80

 

1981 kazumasa Nagai manifesto Nagauta Shamisen

 

1981 kazumasa Nagai manifesto perNippon Design Comitee alla galleria Matsuya Ginza

 

1981 kazumasa Nagai manifesto per TENRI

       

1982 kazumasa Nagai manifesto

 

1982 kazumasa Nagai manifesto per globale generation

 

1982 kazumasa Nagai manifesto per il primo Festival delle Contemoranea Arte l Nuseum of Modden Art di Toymana

 

1982 kazumasa Nagai manifesto per JAGDA 82 Japan Graphis Desiners Association

 

1983 kazumasa Nagai manifesto per Arts Painting di Toymana

       

1983 kazumasa Nagai manifesto per Voice

 

1983 kazumasa Nagai manifesto per l'esposizione Kamesura Nagai Quèbec

 

1983 kazumasa Nagai manifesto per Inter Design a Koba

 

1984 kazumasa Nagai manifesto

 

1984 kazumasa Nagai manifesto

       

1984 kazumasa Nagai manifesto per Tradition et Nouvelles Techniques 12 Grqphistes Japonais a Les Ateliers di Paris

 

1984 kazumasa Nagai manifesto per TTradition et Nouvelles Techniqueson et Nouvellrs Techiaues 12 Grqphistes Japonais

 

1984 kazumasa Nagai manifesto per l' esposzione Tokio Comunication

 

1984 kazumasa Nagai manifesto per Matsuya Ginza per Japan Design Comitee di Tokio

 

1984 kazumasa Nagai manifesto per Ueno Zoo di Tokio

       

1985 kazumasa Nagai manifesto per The 1St International Trienal Poser a Toyama

 

1985 kazumasa Nagai manifesto per IPT'85 Call for1St International Trienal Poser a Toyama

 

1985 kazumasa Nagai manifesto

 

1985 kazumasa Nagai manifesto per Très Français Tradition et Nouvelles Techniques 12 Grqphistes Japonais

 

1985 kazumasa Nagai manifesto

       

1986 kazumasa Nagai mahnifesto per una esposizione alla Matsuya Ginza a Tokio

 

1986 kazumasa Nagai marchio per Asahi gruppo giaponese per birra e bevande

 

1996 kazumasa Nagai manifesto per la compania tetrale Yume-No-Yuminsha

 

1996 kazumasa Nagai manifesto per la compania tetrale Yume-No-Yuminsha

 

1986 kazumasa Nagai manifesto Comunication Tokiio This Is The Telecomunication Age

       

1986 kazumasa Nagai manifesto per un esposizione

 

1987 kazumasa Nagai manifesto per Hiroshima Appeaals 1987

 

1987 kazumasa Nagai manifesto per Japan

 

1987 kazumasa Nagai manifesto per Japan

 

1987 kazumasa Nagai manifesto per Save

       

1987 kazumasa Nagai manifesto per Save

 

1987 kazumasa Nagai manifesto

 

1987 kazumasa Nagai manifesto per Peace Ban The Nukesi

 

1988 kazumasa Nagai manifesto per Japan

 

1988 kazumasa Nagai manifesto per Japan

       

1988 kazumasa Nagai manifesto Human Rigths Living Together

 

1989 kazumasa Nagai manifesto per una banca

 

1989 kazumasa Nagai manifesto per una eposizione alla gallria GGG di Tokio

 

1989 kazumasa Nagai manifesto per l' esposizione Design Lobyrith

 

1989 kazumasa Nagai manifesto per Booking ShopAt Art Bookingrom

       

1989 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

1989 Kamekazumasasura Nagai manifesto per Europlia 1989 Japan

 

1989 kazumasa Nagai manifesto per l' esosizione all GGG Ginza Graphic Gallery a Tokio

 

1989 kazumasa Nagai manifesto per l' esosizione all GGG Ginza Graphic Gallery a Tokio

 

1989 kazumasa Nagai manifesto per Word Design Expo 89 a Nagoy

       

1989 kazumasa Nagai manifesto

 

1990 kazumasa Nagai manifesto per Kamesura Nagai & Nippon Design Center Exibition 90 alla Art Direction Club Gallery

 

1990 kazumasa Nagai manifesto

 

1990 kazumasa Nagai manifesto

 

1990 kazumasa Nagai copertina per la rivista di design Idea per il numero 223

       

1990 kazumasa Nagai manifesto

 

1990 kazumasa Nagai manifesto per Photography Contest Document Toyama 90

 

1990 kazumasa Nagai manifesto per Tokio 90

 

1990 kazumasa Nagai manifesto per l' espsizione perzonale al Museum of Art di Toyama

 

1990 kazumasa Nagai manifesto per l' espsizione perzonale al Museum of Art di Toyama

       

1990 kazumasa Nagai manifesto

 

1991 kazumasa Nagai manifesto per l' esposizione personale

 

1991 kazumasa Nagai manifesto per l' esposizione personale alla Gallery Mitsuro Onza

 

1991 kazumasa Nagai manifesto per il Mecnat Month June - July 1991 alla Mrcenat Kjgyo

 

1991 kazumasa Nagai manifesto per dedicated technology

       

1991 kazumasa Nagai manifesto per LA pubblicità Laforet

 

1992 kazumasa Nagai manifesto per Design Labyrith

 

1992 kazumasa Nagai manifesto per Godiva

 

1992 kazumasa Nagai manifesto per Godiva

 

1992 kazumasa Nagai manifesto

       

1992 kazumasa Nagai manifesto per l' esposizione Creazione Milano

 

1992 kazumasa Nagai manifesto per l' esposizione collettiva

 

1992 kazumasa Nagai manifesto

 

1992 kazumasa Nagai manifesto per I'M Here Beings and Save the World

 

1992 kazumasa Nagai manifesto per I'M Here Beings and Save the World

       

1992 kazumasa Nagai manifesto per I'M Here Save Beings and Save the World

 

1992 kazumasa Nagai manifesto per I'M Here Save Beings and Save the World

 

1992 kazumasa Nagai manifesto per I'M Here Save Beings and Save the World

 

1992 kazumasa Nagai manifesto per I'M Here Save I Never Wanted to Be a Drifter

 

1992 kazumasa Nagai manifesto per I'M Here Save I Never Wanted to Be a Drifter

       

1992 kazumasa Nagai manifesto per I'M Here Sava Being ana Sve the World

 

1992 kazumasa Nagai manifesto per I'M Here Sava Being ana Sve the World

 

1992 kazumasa Nagai manifesto per I'M Here Sava Being ana Sve the World

 

1993 kazumasa Nagai manifesto per E Company

 

kazumasa Kamesura Nagai manifesto per E Company

       

1993 kazumasa Nagai manifesto per Save Me Please I'M Here

 

1993 kazumasa Nagai manifesto per Save Me Please I'M Here

 

1993 kazumasa Nagai manifesto per Save Me Please I'M Here

 

1993 kazumasa Nagai manifesto per Save Me Please I'M Here

 

1993 kazumasa Nagai manifesto

       

1993 kazumasa Nagai manifesto Stop AIDS

 

1993 kazumasa Nagai manifesto per I'M Here

 

1993 kazumasa Nagai manifesto per I'M Here

 

1993 kazumasa Nagai manifesto

 

1993 kazumasa Nagai manifesto per Pimitive

       

1993 kazumasa Nagai manifesto

 

1994 kazumasa Nagai manifesto

 

1994 kazumasa Nagai progettazon grafica editoriale delle pagine della rivistsa Dress Upv Volume 1

 

1994 kazumasa Nagai progettazon grafica editoriale delle pagine della rivistsa Dress Upv Volume 1

 

1994 kazumasa Nagai manifesto Turbine per una azienda

       

1994 kazumasa Nagai manifesto Godbay Wtake Life

 

1994 kazumasa Nagai manifesto Godbay Wtake Life

 

1994 kazumasa Nagai manifesto Life To Share

 

1994 kazumasa Nagai manifesto Life To Share

 

1994 kazumasa Nagai manifesto Life To Share

       

1994 kazumasa Nagai manifesto Life To Share

 

1994 kazumasa Nagai manifesto Hiroshims Nagasaki 50

 

1994 kazumasa Nagai manifesto Hiroshims Nagasaki 50

 

1994 kazumasa Nagai manifesto Hiroshims Nagasaki 50

 

1994 kazumasa Nagai manifesto per Modera Tonew

       

1994 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

1994 kazumasa Nagai manifesto

 

1994 kazumasa Nagai manifesto Life

 

1995 kazumasa Nagai manifesto

 

1995 kazumasa Nagai manifesto

       

1995 kazumasa Nagai manifesto per l' Intenational Design Center Nagoya Inc

 

1995 kazumasa Nagai manifesto per Save Nature

 

1995 kazumasa Nagai manifesto per Mikimoto

 

1996 kazumasa Nagai manifesto per Tajta

 

1996 kazumasa Nagai manifesto per Life To Share

       

1996 kazumasa Nagai manifesto per Life To Share

 

1996 kazumasa Nagai manifesto per Life To Share

 

1996 kazumasa Nagai manifesto per Life To Share

 

1996 kazumasa Nagai manifesto per Life To Share

 

1996 kazumasa Nagai manifesto per Life To Share

       

1996 kazumasa Nagai manifesto per Life To Share

 

1997 kazumasa Nagai manifesto

 

1997 kazumasa Nagai manifesto

 

1997 kazumasa Nagai manifesto per Zoorasia

 

1998 kazumasa Nagai manifesto

       

1998 kazumasa Nagai manifesto per una exibition alla GGG Gallery di Tokio

 

1999 kazumasa Nagai manifesto per Life per ilNatiomal Filn Center, The National Museum of Modern Art a Tokio

 

1999 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

1999 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

1999 kazumasa Nagai manifesto per Life

       

1999 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

1999 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

1999 Kamesura Nagai manifesto per il Museum of Modern Art di toyama

 

1999 Kamesura Nagai manifesto

 

1999 Kamesura Nagai manifesto Water Is Life

       

1999 Kamesura Nagai manifesto Peace

 

1999 Kamesura Nagai manifesto per una espsizione alla GGG Ginza Graphic Callery

 

2000 Kamesura Nagai manifesto Being

 

2000 kazumasa Nagai manifesto Coiexist

 

2000 kazumasa Nagai manifesto Help

       

2000 kazumasa Nagai manifesto CS

 

2001 kazumasa Nagai manifesto per una esposizione

 

2001 kazumasa Nagai manifesto Japan

 

2001 kazumasa Nagai manifesto Save

 

2001 kazumasa Nagai manifesto Save

       

2001 kazumasa Nagai manifesto Save

 

2001 kazumasa Nagai manifesto Life

 

2001 kazumasa Nagai manifesto per nl' esposizione alla 111Minna Gallery

 

2002 kazumasa Nagai manifesto Life

 

2002 kazumasa Nagai manifesto Yocohama Red Brick Warehouse

       

2003 kazumasa Nagai manifesto The 7 th International Poster Triennal in Yocohama 2003

 

2003 kazumasa Nagai manifesto The 7 th International Poster Triennal in Yocohama 2003

 

2003 kazumasa Nagai manifesto Creativity Visalogue

 

2004 kazumasa Nagai manifesto exposition alla GGG Gallery di Tokio

 

2005 kazumasa Nagai manifesto Life

       

2005 Kamkazumasaesura Nagai manifesto Life

 

2005 kazumasa Nagai manifesto

 

2005 kazumasa Nagai marchiio Mufg

 

2006 kazumasa Nagai manifesto per Japoanische Plakate al Museum Fur Gelsantung di Zurich

 

2007 kazumasa Nagai manifesto per Design Award di Tokiuo

       

2007 kazumasa Nagai manifesto per Japoanische Plakate al DNP Archives of Graphic Design di Zurich

 

2007 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

2007 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

2007 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

2007 Kamkazumasaesura Nagai manifesto per Life

       

2007 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

2008 kazumasa Nagai manifesto

 

2008 kazumasa Nagai manifesto per Nagai Kamesura Poster Exibition

 

2009 kazumasa Nagai manifesto

 

2009 kazumasa Nagai manifesto per Life per  CCGA Center for Contemporary graphic Art in giappone

       

2010 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

2010 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

2010 kazumasa Nagai manifesto per Life

 

2010 kazumasa Nagai manifesto per Poster Life 1957 . 20014

 

2010 kazumasa Nagai manifesto

       

2012 kazumasa Nagai manifesto per The 10 St International Trienal Poser a Toyama

 

2014 kazumasa Nagai manifesto utilizzatp per la colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai manifesto utilizzatp per la colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai manifesto utilizzatp per la colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

       

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

       

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

       

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

       

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

       

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

       

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2014 kazumasa Nagai colleziome Pleats Please per lo stilista ModaIsey Miya

 

2015 kazumasa Nagai marchio per le Olimpiadi di Tokio 1920

 

2015 kazumasa Nagai marchio per le Olimpiadi paraolimpiche di Tokio 1920

 

2016 kazumasa Nagai manifesto per Likfe

       

2016 kazumasa Nagai manifesto per Likfe

 

2016 kazumasa Nagai manifesto per Likfe

 

2016 kazumasa Nagai manifesto per l' esposiziojne delle sue opere al Himeji City Museum of Art

 

2016 kazumasa Nagai manifesto

 

2017 kazumasa Nagai marchio per Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

       

2017 kazumasa Nagai marchio per Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai marchio per Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai marchio per Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai marchio sul edificio del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection dell' identità visiva del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

       

2017 kazumasa Nagai Art Diection dell' identità visiva del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection dell' identità visiva del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection dell' identità visiva del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection dell' identità visiva del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection dell' identità visiva del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

       

2017 kazumasa Nagai Art Diection dell' identità visiva del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection dell' identità visiva del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection dell' identità visiva del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagl Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection dell' identità visiva del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

       

2017 kazumasa Nagai Art Diection della segnaletica del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection della segnaletica del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection della segnaletica del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection della segnaletica del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection della segnaletica del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

       

2017 kazumasa Nagai Art Diection della segnaletica del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection della segnaletica del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection della segnaletica del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2017 kazumasa Nagai Art Diection della segnaletica del Toyama Prefectural Museum of Ar & Design

 

2018 kazumasa Nagai Art manifesto per ADC Art Director Club

       

2021 kazumasa Nagai manifesto per The 13 St International Trienal Poser a Toyama

 

2022 kazumasa Nagai manifesto per il Museum of Art a Tatebayashi

 

kazumasa Nagai manifesto

 

kazumasa Nagai manifesto

 

kazumasa Nagai manifesto

       

kazumasa Nagai manifesto

 

kazumasa Nagai manifesto

 

kazumasa Nagai manifesto

 

kazumasa Nagai copertina Sur Real Ism per la rivista di Hnatobuki

 

kazumasa Nagai manifesto

       

kazumasa Nagai manifesto del Museo del Vino

 

kazumasa Nagai manifesto

 

kazumasa Nagai manifesto

 

kazumasa Nagai manifesto

 

kazumasa Nagai manifesto

       

kazumasa Nagai manifesto Part1

 

kazumasa Nagai manifesto

 

kazumasa Nagai marchio

 

kazumasa Nagai marchio per Japan Railway

 

kazumasa Nagai aplicazione del marchio su una carrozza dellla Japan Railway

       

kazumasa Nagai marchio per la Surga Bank

 

kazumasa Nagai marchio per NISSIN per la Foods Holding Co

 

kazumasa Nagai marchio per la TEMCO della Tokio Eletric Power Company

 

kazumasa Nagai marchio per il Tèatre De Liege

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

       

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life

 

kazumasa Nagai manifesto Life

 

kazumasa Nagai manifesto Life

       

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

       

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

       

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

       

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

       

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

 

kazumasa Nagai manifesto Life per il Museum of Modern Art di Toyama

torna su

   
mappa bibliolink home              

sito ottimizzarto per 1024 x 768 px


webmaster Aldo Gorlaaa